The beauty and a pile of books
Debbi / 18 / Reggio Calabria.

Sono Deborah.
Capelli castani, occhi color cioccolato, forse l'unica cosa che adoro di me, alta poco più di un metro, potterhead, tributo, semidea, divergente.
Adoro scrivere, fare si che la penna scorri velocemente sul foglio, lasciando dietro di se una scia d'inchiostro, indelebile.
Il mio più grande sogno è quello di vedere una mia storia pubblicata e osservare come i miei lettori si immergano in essa e si lascino trasportare in luoghi lontani tramite le mie parole.
Adoro gli arcobaleni, gli unicorni, i muffin, la cioccolata;
Ho una strana voglia a forma di cuore, e non specifico altro.
Adoro le carezze, i baci rubati, gli abbracci di sorpresa.
Le ciambelle come quelle di Homer Simpson, i film della disney.
Il film d'amore, quelli drammatici da piangere con una scodella di popcorn.
Leggo un po' di tutto, con Harry Potter sono cresciuta, ed uno dei miei primi libri è stato il Piccolo Principe.
Adoro Nicholas Sparks e John Green.
Ho un gatto siamese, Neve, e un cane, Tobia.
E' ovvio che non ho scelto io i nomi sennò si sarebbero chiamati Grattastinchi e Sirius o Ranuncola e Quattro, ma i miei genitori e i miei fratelli e sorelle hanno avuto la meglio u.u

Che altro dire? Credo di aver già parlato troppo.
Follow me.
Debbi96
Ron: “Ho un problema. Io amo Hermione, ma amo anche Lavanda”.
Harry: “Ho un’idea: crea un elenco di svantaggi per ognuna di loro. Vedrai quella con il tratto peggiore e la tua decisione sarà facile dopo”.
Ron: “Che idea brillante! Va bene… Hermione: controllo, capelli arruffati, sapientona e parla troppo”.
Harry: “Bene, ora trova qualcosa di brutto per Lavanda.”
Ron: “Beh… Lei non è Hermione”.
(via pietrodesimone)
Si stava meglio quando si stava in spiaggia.(via alcolicesimo)